Františkovy Lázně

Františkovy Lázně - Cortile delle sorgenti di Glauber
22. 7. 2013

Fatevi coccolare a Františkovy Lázně

Quando Johann Wolfgang von Goethe abitò a Františkovy Lázně, descrisse la città come „il paradiso in terra“. La più piccola delle città del famoso triangolo termale della Boemia occidentale, formato anche da Karlovy Vary e Mariánské lázně, vanta ancor oggi eleganti porticati classicheggianti, parchi ben curati e una piacevole atmosfera piena di tranquillità, relax e riposo. Venite a controllare di persona se le parole del celeberrimo poeta tedesco sono ancora valide, venite a godere un irripetibile soggiorno nella città in cui, per la prima volta al mondo, sono state aperte delle terme di torba.

Gli effetti curativi di queste sorgenti venivano sfruttati dalle popolazioni locali già cinque secoli fa. La cittadina termale venne fondata alla fine del XVIII secolo dall'imperatore austriaco Francesco I, da cui la cittadina prese il nome. Nel periodo di maggior splendore, venivano a curarsi presso le terme locali personalità quali Johann Strauss, il principe Metternich, Franz Kafka e il celeberrimo compositore Ludwig von Beethoven.

Lasciatevi lo stress alle spalle

A Františkovy Lázně ci sono 20 sorgenti minerali fredde, torbe naturali di alta qualità e gas curativi che si prendono cura della vostra salute. Tutto questo è utilizzato per curare con successo l'apparato deambulatorio, le malattie cardiache e coronariche e, soprattutto, le malattie femminili, in particolar modo l'infertilità. In eleganti centri termali potete provare anche le piacevoli procedure dei centri benessere, che vi restituiranno l’energia persa, rigenerando il corpo e facendo riposare la mente.

Da Francesco allo scivolo d'acqua

Non è solo Bruxelles ad avere come simbolo la statua di un bambino, ce l’ha anche Františkovy Lázně. Ovviamente, il putto locale non può chiamarsi che Francesco ed è dotato di capacità miracolose. Si dice che se una donna tocca la statua di Francesco al punto giusto, sicuramente diventerà mamma. Nei pressi della statua si trova la sorgente di Francesco, alla quale si può attingere l’acqua curativa. Durante la passeggiata per la strada principale, non scordatevi di rivolgere la vostra attenzione alla casa “Ai due leoni d'oro”, dove alloggiava Beethoven. Nel caso vi piacciano i parchi acquatici, potete scegliere di ravvivare il vostro soggiorno visitando l’Aquaforum, dove vi attendono piscine interne ed esterne, scivoli d'acqua, whirlpool, gallerie d'acqua, ma anche sauna, massaggio all'acqua ed addirittura un campo di beach volley.

E poi, dove?

Ampliate l'orizzonte e fate qualche gita nei dintorni. A soli 5 km da Františkovy Lázně si trova una delle più belle città ceche, Cheb, con splendide case a graticcio. Se invece vi piacciono i paesaggi misteriosi, venite a scoprire la riserva naturale europea SOOS, dove i vulcani di fango testimoniano l’esistenza di precedenti attività vulcaniche.

I vostri preferiti