Karlovy Vary

Karlovy Vary
22. 7. 2013

A Karlovy Vary per scoprire la gemma del triangolo termale

La città di Karlovy Vary rappresenta l’incarnazione perfetta dell’eleganza termale, con i suoi colonnati, le case sfarzose e la meravigliosa posizione in mezzo ad una vallata boscosa. La città più importante del cosiddetto triangolo termale, frequentato da moltissimi personaggi illustri del mondo dell’arte e della vita sociale, oggi è il secondo luogo più visitato della Repubblica ceca. Grazie alla sua straordinaria architettura è uno dei più bei centri termali in Europa.

La leggenda narra che la città di Karlovy Vary fu fondata dal re di Boemia ed imperatore del Sacro Romano Impero Carlo IV già nel XIV secolo. Secondo tale leggenda, le straordinarie sorgenti curative furono scoperte dal sovrano durante una battuta di caccia al cervo. Nel corso dei secoli nacque una città termale la cui fama presto oltrepassò i confini della Boemia diventando sinonimo di charme e status sociale. La città ha ospitato personaggi quali Goethe, Beethoven, Gogol, Paganini, Casanova, Mozart, ma anche diversi capi di Stato e negli ultimi decenni, grazie in particolare ad uno dei più importanti festival cinematografici, anche molte star del cinema.

Nuotare sopra la città

La più grande ricchezza di Karlovy Vary consiste di 13 sorgenti calde di acqua minerale, che viene utilizzata per le cure delle patologie dell’apparato digestivo, per i disturbi del metabolismo, ma anche per curare le malattie oncologiche e quelle dell’apparato motorio. Nella città potrete alloggiare in uno dei tanti centri termali, ville e complessi che offrono i migliori servizi relativi alle tradizionali cure termali, ma anche super moderni trattamenti wellness. Fra gli hotel più importanti citiamo il Grand hotel Pupp, considerato uno dei migliori hotel al mondo, l’Imperial e il Thermal, dotato di una grande piscina esterna dalla quale si gode di una meravigliosa veduta panoramica di tutta la città.

Non dimenticatevi della porcellana e dell’ottimo liquore

La vera atmosfera termale si respira ovunque durante le piacevoli passeggiate per il centro storico collocato attorno al fiume Teplá. Nel bricco versate l’acqua di una delle sorgenti curative e sorseggiandola passeggiate all’ombra degli eleganti colonnati quali per esempio “Mlýnská” (Colonnato del mulino) o “Tržní” (Colonnato del mercato). Da non perdere sono le magnifiche strutture del teatro, i Bagni imperiali (Císařské lázně) e la chiesa di Santa Maria Maddalena. A due passi da essa sorge dalla terra la più calda sorgente di Karlovy Vary – “Vřídlo” (Sorgente termale). Attenzione alla sua temperatura che può raggiunge i 72°C! Un’escursione su uno dei punti panoramici di Karlovy Vary può rendere la vostra giornata nella città fiabesca ancora più piacevole. Con una funicolare salirete comodamente sulla torre panoramica Diana, che offre una meravigliosa veduta di tutta la città. Che cosa sarebbe un soggiorno a Karlovy Vary senza l’acquisto di un prodotto locale! Tra i più famosi ci sono in particolare i prodotti della famigerata vetreria e cristalleria Moser, la porcellana di Karlovy Vary “Thun” e l’ottimo liquore alle erbe Becherovka, detta la 13a sorgente di Karlovy Vary. Assaggiare i wafer termali (lázeňské oplatky) con diversi gusti è diventato un must.

Altre cose da vedere

Volete vedere con i vostri occhi il secondo più importante tesoro della Repubblica ceca? Allora dovete recarvi a Bečov nad Teplou. Il suo castello custodisce lo splendido reliquiario di San Mauro – uno degli esempi più belli di arte medievale in Europa. Un altro luogo fantastico per fare un’escursione è il fiabesco borgo di Loket, che vanta un meraviglioso centro storico e un monumentale castello gotico, in cui potrete visitare la mostra della tortura e un’esposizione di porcellane.

 

I vostri preferiti