Percorsi del vino

Paesaggio culturale di Lednice-Valtice - cicloturismo
9. 5. 2013

Gustatevi le piste del vino, in uno splendido ambiente senz’ombra!

E’ difficile immaginare una vacanza più piacevole di quanto sia l’attraversare in bicicletta lo splendido ambiente naturale della Moravia meridionale, scoprendone i tesori architettonici e visitando le cantine vinicole lungo la strada, godendo dell’armonia del meglio che questa regione offre. Se amate l’attività fisica, e vi attendete dalle vostre ferie qualcosa in più, gonfiate le ruote, lubrificate la catena e recatevi in questa zona piena di vigne inondate di sole, un ambiente naturale vergine, prati in fiore, lussuosi manieri, paesini romantici e cantine centenarie, incontro ad emozioni indimenticabili.

La Moravia meridionale è intessuta di oltre 1 200 km di piste guidate conosciute come “le piste del vino Morave”. Quando, in sella alla vostra bicicletta, incontrate il simbolo delle piste del vino, il profilo delle cantine, siete sulla strada giusta. Le piste attraversano l’ambiente naturale incontaminato della Moravia meridionale, leggermente ondulato, deviano verso i migliori punti panoramici, attraversano i sentieri delle cantine vinicole e collegano le più famose zone vinicole. Percorrerete soprattutto strade tranquille, sentieri silvestri o di campagna. Potete percorrerle sia con biciclette da strada che con mountain bike. Prima di essere attirati dall’inebriante profumo del vino della Moravia meridionale, dotatevi di una mappa del vostro percorso, grazie alla quale scoprirete le informazioni necessarie sulla distanza, tipo di terreno, grado di difficoltà e sulle cose interessanti che incontrerete, oltre, naturalmente, alle singole cantine vinicole.

Centinaia di chilometri, centinaia d’emozioni

Non rimane che scegliere la pista giusta! Quale seguirete? Sarà il percorso di Kyjov, apprezzato soprattutto dai ciclisti più esigenti, perché attraversa un’ondulata zona pedemontana? Lungo questa pista, che attraversa la zona dello Slovácko, potete assaggiare nelle cantine, il Moscato moravo o il Pinot grigio. Non appartenete all’elite ciclistica? Non importa! Scegliete per esempio la pista chiamata Strážnická, che si sviluppa nella pianura della splendida zona dei Carpazi bianchi. Non dimenticatevi di assaggiare lungo la strada il locale Riesling renano o il Sylvaner, dal profumo di tiglio, né di visitare la città di Strážnice con l’affascinante paese-museo di costruzioni popolari.

Tesori dell’umanità dal profumo di vino

Con i suoi 165 km il La pista di Znojmo è la più lunga. Lungo la strada avrete modo di gustare una miscela perfetta di ottimi vini aromatici e di monumenti storici d’eccezione. Non dimenticatevi di visitare il centro storico di Znojmo, di sedervi nella famosa cantina dipinta a Šatov e d’attraversare le affascinanti vestigia del monastero gotico di Dolní Kounice. Emozionante è il Percorso di Mikulov, che vi accompagna nel meraviglioso ambiente naturale dell’Area di Lednice-Valtice, chiamata per la sua ricchezza e bellezza il Giardino d’Europa, e fa parte della lista del patrimonio mondiale UNESCO. Se vi piacciono i vini rossi dovete intraprendere il percorso di Velké Pavlovice, che attraversa il paesaggio dolcemente ondulato delle Montagne blu. L’elenco delle piste del vino, però, non termina certamente qui. Scegliete la vostra!

I vostri preferiti