Percorso lungo l’Elba

Porta Boema - Porta Bohemica
11. 2. 2014

Avventura sulle rive del fiume Elba

Il sentiero dell’Elba parte dalla Germania, dove viene chiamato “Elberadweg”. Si tratta di una delle piste ciclabili tedesche più amate, che fa parte della rete europea “EuroVelo”. Sul territorio ceco offre ai ciclisti circa 370 chilometri di percorsi che attraversano pianure, paesaggi montuosi e diverse valli pedemontane, fino alle sorgenti dell’Elba nei Monti dei Giganti (in ceco Krkonoše). Attraversa anche città storiche, quali Hradec Králové, Nymburk e Stará Boleslav.

La pista ciclabile dell’Elba costeggia il fiume ed è quindi adatta a tutte le fasce di ciclisti, incluse le famiglie con bambini. Si tratta di un percorso poco impegnativo per quanto riguarda i pendii e sarà apprezzato soprattutto dai ciclisti di lunga distanza. Il sentiero è destinato alle biciclette da strada e quelle da trekking.

Percorsi in bicicletta tra le rocce

Il viaggio in bicicletta può iniziare nel paesaggio fiabesco di rocce e pineti nella Svizzera ceca e nelle Rocce di pietra arenaria del fiume Elba. A disposizione ci sono anche altri percorsi che attraversano il Parco Nazionale. Seguendo alcuni di essi arriverete a Bad Schandau, città termale sul lato tedesco del confine. Che vi fermiate qui per pernottare o meno, non dovreste dimenticarvi di proseguire il viaggio per Děčín.

A Děčín potrete provare un po’ di fatica per pedalare attraverso il cosiddetto tratto lungo (Dlouhá jízda) fino al castello, dove sarete premiati dal relax nel suo Roseto. Non appena vi lascerete alle spalle il paesaggio delle Rocce di pietra arenaria del fiume Elba, proseguirete verso il paesaggio vulcanico della catena montuosa della Boemia centrale (České středohoří). All’arrivo a Ústí nad Labem, potrete vedere da lontano l’attuale dominante della città - il Ponte Mariano. Un’emozione indimenticabile vi regalerà il passaggio attraverso la cosiddetta “Porta Bohemica”. I quattro chilometri che attraversano la gola metteranno le vostre esperienze di ciclista a dura prova.

Attraversando il paesaggio della catena montuosa della Boemia centrale (České středohoří)

Un’altra città sul fiume Elba è Litoměřice. Una delle città più belle e più antiche della Boemia si estende sulla confluenza dei fiumi Elba e Ohře. Se non svoltate per raggiungere la città-fortezza di Terezín, potete proseguire lungo il fiume Elba fino a Vědomice, dove attraverserete il ponte per raggiungere la sponda opposta e arrivare nella città di Roudnice nad Labem – a due passi dal memorabile monte Říp, con una rotonda romanica e una veduta panoramica mozzafiato. Questo sentiero comodo va avanti passando accanto al centro di canottaggio di Račice e vi conduce a Štětí.

Attenti alla segnaletica per non sbagliare strada

Per percorrere con successo tutta la pista ciclabile è importante seguire la segnaletica. Sul territorio della Repubblica ceca, la pista ciclabile dell’Elba è segnalata soltanto con indicazioni cicloturistiche nazionali, ossia mediante numeri neri su lamiere di metallo gialle. Il percorso dal confine tedesco a Mělník è indicato con il numero 2, mentre il percorso da Mělník a Vrchlabí con il numero 24. La tratta da Vrchlabí a Špindlerův Mlýn non è segnalata, per cui dovrete seguire la segnaletica locale per raggiungere la Sorgente dell’Elba.

I vostri preferiti