Pista ciclabile Jihlava–Třebíč–Raabs

Cycling
9. 5. 2013

Venite a pedalare sulla pista ciclabile Jihlava – Třebíč – Raabs!

Qual’è il miglior modo di conoscere il magico ambiente della Vysočina e la sua ricchezza architettonica? Sicuramente dalla sella della vostra bicicletta! Se anche voi siete tra coloro che vogliono spingere sui pedali per potersi godere una vacanza piena di movimento, divertimento e apprendimento, usate la pista ciclabile che collega le maggiori città della Vysočina, JihlavaTřebíč con la austriaca Raabs an der Thaya. Vi attendono 130 km di piste segnalate, durante i quali conoscerete le interessanti vicende delle città e la bellezza dei manieri, attraverserete profondi boschi e prati in fiore e visiterete uno dei monumenti UNESCO cechi.

L’intera pista ciclabile si snoda soprattutto nella vallata del fiume Jihlava e, ad eccezione di poche leggere salite, è facilmente percorribile. Se in ogni caso vi dovessero mancare le forze, è possibile in molte località caricare la bicicletta sul treno, poiché la pista ciclabile scorre parallelamente alla ferrovia, essendo così praticabile non solo per i ciclisti adulti, ma anche per le famiglie con bambini.

Sulla torre ed allo zoo

La vostra avventura ciclistica può iniziare a Jihlava, la maggiore città della Vysočina, che nel Medioevo si fregiava dell’estrazione dell’argento. Nel locale museo potete vedere quale fosse l’aspetto dell’epoca della città e di quanto fosse complessa l’estrazione di questo prezioso metallo. Non tralasciate una passeggiata nel centro storico, ricco di case borghesi; potete salire sulla torre di S. Giacomo, o sul simbolo della città, il portale della Madre di Dio. Potete trascorrere un piacevole pomeriggio nello zoo locale, ricco di animali esotici.

Uno dei tesori cechi dell’UNESCO

La pista ciclabile vi accompagna ,attraverso un paesaggio collinare, lungo il fiume Jihlava attraverso le città di Luka nad Jihlavou e Přibyslavice fino a Třebíč. A Třebíč sicuramente vale la pena di scendere dalla bicicletta. La città infatti vanta un quartiere ebraico assolutamente conservato, con la splendida basilica di S. Procopio, che, come prima località ebraica al di fuori di Israele è stata iscritta nella prestigiosa Lista dell’UNESCO.

Magici palazzi, fino alla frontiera

Vi piacciono le ricche sedi nobiliari, circondate da splendidi giardini? In questo caso visitate il castello di Jaroměřice nad Rokytnou, una delle altre fermate della pista ciclabile. Il locale castello è uno dei maggiori edifici barocchi d’Europa e nel suo parco potete trovare ristoro all’ombra degli alberi centenari ed al profumo delle aiuole in fiore. Se vi piace il vino, potete assaggiarne nell’enoteca del posto. Bei palazzi vi attendono anche più avanti nel percorso, a Moravské Budějovice ed a Jemnice. Con l’ultimo tratto della pista ciclabile supererete la frontiera della Repubblica ceca entrando in Austria, nella cittadina di Raabs an der Thaya, protetta da una bella fortezza medioevale.

I vostri preferiti