Pista ciclabile lungo il fiume Bečva

9. 5. 2013

In bicicletta per il clima ed il folklore valacco

La pista ciclabile della Bečva, che ha preso il nome dal fiume che percorre tutta la zona, vi accompagna per i luoghi più attraenti dei monti Beskydy della Moravia e Slesia. In comune hanno i monti e l’architettura popolare. Con la bicicletta potrete arrivare in quei luoghi che conservano gelosamente le più profonde tradizioni dei Beskydy.

Iniziamo il nostro viaggio a Valašské Meziříčí. Talvolta viene chiamata anche porta per i Beskydy della Moravia Slesia o anche la Atene dei Valacchi. In bici raggiungerete facilmente sia il Maniero dei Žerotín, che il Maniero dei Kinský. Da Valašské Meziříčí ci indirizziamo verso Rožnov pod Radhoštěm.

Dalla cittadina valacca al monte del dio Radegast

A Rožnov pod Radhoštěm merita sicuramente una sosta il Museo all'aperto della Valacchia. Questo museo all’aperto moravo è anche il secondo museo più antico d’Europa. E’ intessuto di usi e folklore. Potete avvicinarvi, qui, agli antichi mestieri, attraversare il paesello di legno ed il villaggio valacco.

Preparatevi, subito dopo, ad affrontare la salita alla cima Radhošť, che impegnerà il vostro fisico, in particolare le gambe. Da un’altezza sul livello del mare di circa 400 metri, dovete arrivare a 1100 metri. Il percorso si sviluppa su strade di campagna attraversando Planiska, Bystré e Maňáky fino a Radhošť. Le leggende dicono che a da sempre si trovava il sio slavo Radegast, dio del sole, della guerra e della vittoria.

Relax nella sella montuosa di Pustevny

Potete prendere fiato a Pustevny, dove potete fermarvi a bere una birra che porta il nome del dio Radegast. La maggior parte dei visitatori però arriva qui soprattutto per i tipici rustici in legno. Qui si trova un centro sciistico e, se la bicicletta vi è venuta a noia, potete ritornare con la seggiovia. Dopo aver visitato Pustevny potete facilmente arrivare in bici alla statua di Radegast, dalla quale si gode di uno splendido panorama su tutti i monti Beskydy.

Dove continuare?

Dalla cima Radhošt partono solamente discese. Potete recarvi alle rocce di Pulčín, che si trovano sulla cima di Hradisko. La riserva naturale, formata da una grande quantità di formazioni rocciose, si trova a circa 0,5 km dal comune di Pulčín. Le rocce più visitate nella Valacchia sono comunque Čertovy skály (Le rocce del Diavolo), nei pressi di Lidečko. Queste grandi formazioni arenariche sono lunghe 150 metri ed alte 25 metri. Il terreno circostante è adatto agli scalatori.

I vostri preferiti