In Repubblica Ceca per il golf

Perché proprio in Repubblica Ceca per giocare a golf?

La Repubblica Ceca è la destinazione golfistica più avanzata dell’Europa centrale e orientale. Qui il golf sfoggia una tradizione ultracentenaria con quasi cento campi da golf. Aggiungiamo le strutture ricettive di qualità, un’eccellente cucina tradizionale e la famosa birra ceca per ottenere una base solida per una perfetta vacanza golfistica. Molte le novità riservate ai golfisti dalla stagione del 2013.   

In Repubblica Ceca lo sport dei gentiluomini, come spesso il golf viene chiamato, vanta una lunga storia. Il primo campo da golf fu aperto a Mariánské Lázně già nel lontano 1905, mentre il Golf club più antico, situato a  Karlovy Vary è nato un anno prima. Un vero e proprio boom golfistico è però arrivato all’inizio degli anni ‘90. Da allora la Repubblica Ceca ha fatto una lunga strada passando da un novizio sulla mappa del golf europeo ai livelli più alti diventando destinazione golfistica ricercata sia dai giocatori professionisti che  quelli amatoriali.

 

In Repubblica Ceca vengono regolarmente organizzati i più importanti tornei golfistici che sono previsti anche per il 2013. Il “Prosper Golf Resort Čeladná”, situato nella Moravia settentrionale, ha ospitato più volte il torneo della serie European Tour Czech Open, mentre il campo “Casa Serena” alle porte della città di Kutná Hora è stato più volte testimone delle partite tra i giocatori del torneo European Senior Tour. Per la terza volta quest’anno ritorna in Repubblica Ceca “Ladies European Tour” che dopo due puntate di grande successo di Raiffeisenbank Prague Golf Masters giocato sul campo dell’Albatross Golf Resort nei pressi di Praga andrà in scena nel Golf Park Plzeň – Dýšina, nella Boemia occidentale, in calendario dal 5 all’ 11 agosto 2013. L’attuale detentrice del titolo, la britannica Melissa Reid, proverà a riconfermarsi campionessa sul campo delle top giocatrici di golf  come Jade Schaeffer (vincitrice della edizione del 2011), Caroline Masson (campionessa del torneo del 2012 e la migliore giocatrice LET), Carly Booth, Laura Davies, Diana Luna, Karen Lunn ecc.  Dal 6 al 9 giugno 2013 a Kunětická Hora alle porte della città di Pardubice si giocherà il torneo  European Challenge Tour D+D Real Czech Challenge Open.

 

Il numero dei campi da golf in Repubblica Ceca è in costante crescita. Il Paese così offre ai golfisti sempre qualcosa di nuovo. L’anno scorso sono stati aperti due campi da golf a nove buche a “Golf Resort Lipiny” nei pressi della città di Karviná e “Golfový areál Královská vinice Těšetice” alle porte di Znojmo. In estate 2013 la famiglia dei campi da golf cechi sarà allargata di, per un lungo periodo atteso, “Loreta Golf Club Pyšely” che offrirà un campo a diciotto buche, opera del rinomato architetto Keith Preston, adagiata nel meraviglioso paesaggio della regione di Posázaví.  Il “Golf Resort Barbora” vicino alle terme di Teplice nella Boemia settentrionale, inizialmente con un campo a nove buche aprirà altre nove buche diventando un campo completo a diciotto buche.

 

I giocatori che per la loro vacanza golfistica sceglieranno la Repubblica Ceca potranno apprezzare le strutture alberghiere situate direttamente sul campo da golf insieme con altri servizi che concedono un piacevole relax dopo un’impegnativa giornata sportiva. Il “Golf Resort Konopiště”, distante circa un’ora di viaggio in macchina da Praga, ha ampliato nel 2012 la sua capienza alberghiera di altre 11 camere. A disposizione dei golfisti ci sono attualmente 55 camere doppie di lusso e due suite. Nei primi giorni di marzo all’interno del resort è stato aperto un moderno centro wellness situato sulla superficie di 2000 m2, con piscine sia al coperto che all’aperto, saune, whirlpool, bagno nell’acqua salata, palestra, fitness e molto altro ancora. Tra le innumerevoli possibilità di rigenerare il corpo ci sono anche diversi trattamenti termali, quali massaggi, inalazioni, bagni o impacchi.   

 

I golfisti-viaggiatori saranno contenti di sapere che la maggior parte dei campi da golf cechi è situata nei pressi delle grandi città rendendoli così facilmente raggiungibili. Mentre l’”Albatross Golf Resort” si trova a meno di un’ora di viaggio in macchina dalla capitale Praga, il “Golf area Kaskáda” nelle imminenti adiacenze della metropoli morava Brno e il “Prosper Golf Resort Čeladná”, con il campo a 36 buche, a due passi da Ostrava, capoluogo della Moravia settentrionale. Tutte e tre le aree l’anno scorso sono state valutate dalla prestigiosa rivista americana “Golf Digest” numero uno, rispettivamente due e tre tra i campi da golf cechi. Il cosiddetto triangolo termale, situato nella Boemia occidentale e creato dalle città di Karlovy Vary, Mariánské Lázně e Františkovy Lázně, sfoggia 10 campi da golf di cui sei a diciotto buche. Tra i più rinomati ci sono: “Golf Resort Karlovy Vary”, “Royal Golf Club Mariánské Lázně” e “Astoria Golf Resort Cihelny”. Alle porte della città di Ostrava, nella Moravia settentrionale, tranne Čeladná ci sono addirittura tre campi a diciotto buche: Ropice, Ostravice e Šilheřovice.

 

Il golf praticato sui campi cechi, grazie a un variabile scenario paesaggistico che regala all’ambiente un’impronta inconfondibile, non è mai uguale. Che si tratti di un campo da golf con vista del castello di Karlštejn o della villa di Hluboká, i giocatori rimarranno colpiti da quel panorama incantevole. A Mariánské Lázně o a Karlovy Vary potranno ammirare l’architettura sfarzosa di entrambe le città e rigenerare il corpo durante i trattamenti termali, mentre nelle città di Liberec, Ústí nad Labem o Čeladná saranno catturati dal panorama montuoso e dall’aria buona che si respira ovunque.

 

La Repubblica Ceca sostiene il golf con il progetto 1 fee per 2 giocatori con il supporto dell’Ente Nazionale Ceco per il Turismo. I voucher consentono di giocare a due persone a prezzo di un fee su quattro campi da golf. I voucher sono validi fino alla fine del 2013. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito: www.1fee2golfers.eu