I luoghi che gli amanti del vino dovrebbero visitare in Repubblica Ceca

Šobes vineyards
Scarica la guida e la brochure
18. 8. 2014

In piena estate è tempo di peregrinazioni legate al vino. Venite a passeggiare in luoghi dove sentirete il soffio della storia e allo stesso tempo gusterete vino di ottima qualità!

I giri per le vigne ceche vi condurranno sui pendìi assolati da cui provengono vini cechi di qualità, conoscerete cantine straordinarie con i loro pittoreschi vicoli. il maggior numero di vigneti si trova in Moravia del sud, che è la regione più calda della Repubblica Ceca.

Znojmo, una città selezionata

Chi ama il vino bianco deve recarsi nella storica città di Znojmo. E qui visitare assolutamente il monastero di Louka, perché della storia di quello che una volta era un centro di vita spirituale fanno parte anche i lati gioiosi della vita secolare: basta vedere le gigantesche cantine che vi si trovano. Potrete visitare il museo delle botti e del vino oppure la cripta romanica e alla fine della visita godervi una degustazione di vino. Di gite tematiche riguardanti il vino nei dintorni di Znojmo se ne possono effettuare tantissime. Ammirare la bellezza dei vigneti e del pittoresco paesaggio è una cosa ideale da fare in sella a una bicicletta, tutta la Moravia meridionale è intessuta di sentieri ciclabili vinicoli. Tra le destinazioni più popolari ci sono le Cantine blu di Nový Šaldorf, la Cantina dipinta di Šatov, decorata con pitture popolari, oppure la famosa vigna Šobes nel Parco Nazionale Podyjí. All’inizio di settembre nel centro storico di Znojmo si svolgerà inoltre la tradizionale vendemmia storica, dove il vino nuovo del raccolto di quest’anno scorrerà a fiumi!

Mikulov, una città col profumo del sud

Un altro importante centro vinicolo è la città di Mikulov. Il suo elemento dominante è il castello barocco, dove troverete la più grande esposizione nazionale di vinificazione e viticoltura con un gigantesca botte da vino davvero unica. Accompagnati da una guida adesso potrete visitare non solo il castello ma anche tutto il centro storico. E alla fine vi attenderà di nuovo un piccolo assaggio di vino bianco locale. Il momento in cui Mikulov è più viva è il secondo finesettimana di settembre, quando vi si svolge la popolare vendemmia della Pálava. Anche gli immediati dintorni meritano di essere visitati. Lo sapevate per esempio che uno dei più antichi esempi di produzione artistica umana - la statuetta in terracotta di una donna vecchia circa 25.000 anni, chiamata la Venere di Vestonice - proviene dai dintorni dell’odierna Mikulov?

Viticoltura moderna su un terreno antico

Non lontano da Mikulov si trova un altro dei posti che gli appassionati di turismo vinicolo non dovrebbero tralasciare nel loro itinerario, se non altro perché da qui si vede bene l’elemento dominante della Moravia, le alture della Pálava. La località in questione è la straordinaria vigna antica di Sonberk, la cui storia risale al XIII secolo. Il vino di questi luoghi veniva fornito già alla corte dell’imperatrice Maria Teresa. L’azienda vinicola che qui opera dal 2003, e che l’anno scorso è stata proclamata la migliore azienza vinicola della Repubblica Ceca, si rifà naturalmente a questa tradizone, ovviamente con l’utilizzo di elementi moderni. Ne è prova il suo nuovo edificio, una notevole opera architettonica che si inserisce alla perfezione nel paesaggio sottostante la Pálava. L’azienda produce, esclusivamente da uve proprie, degli autentici vini bianchi speciali selezionati. Nella vigna crescono uve dalla spiccata fruttatura, dall’alta mineralità e dall’emozionante speziatura, quindi varietà come Riesling del Reno, Pálava, Traminer, Sauvignon o Pinot Grigio. A Sonberk potete unire la loro degustazione a una visita dell’azienda e dei vigneti.

Il Salone dei vini di Valtice

Potete concludere le vostre peregrinazioni nel segno del vino della Moravia meridionale nel Centro Vinicolo Nazionale, che ha sede nel castello barocco di Valtice. Nelle cantine del castello, meravigliosamente restaurate, i visitatori avranno a disposizione il Salone dei vini della Repubblica Ceca con degustazioni permanenti dei vini meglio qualificati di tutto il paese, quindi anche quelli di altre zone vinicole, non solo della Moravia del sud. E se siete a Valtice non dovete mancare il complesso di Lednice-Valtice. Questa zona è soprannominata la «perla della Moravia del sud» ed è iscritta nella lista dei monumenti UNESCO. Il complesso costituisce il più vasto paesaggio culturale del mondo e comprende una serie di capolavori artistici come ad esempio un Obelisco alto 23 metri, che dal 1798 commemora la pace conclusa tra Francia e Austria.

I vostri preferiti