Venite al magico Ballo dell'Opera

State Opera during the Ball in Opera
Download guides and brochure
21. 1. 2014

Lasciatevi trasportare nei tempi quando le parole dama e gentleman facevano parte del dizionario quotidiano!

Praga respira romanticismo soprattutto in inverno. I tetti ricoperti da un manto bianco, i cigni bianchi sulla Moldava e il vin brulé in mano creano un'atmosfera irripetibile. Nelle città dell'Europa centrale l'inverno è legato all'evento mondano dei balli. Il culmine di questi eventi in Repubblica Ceca è il Ballo dell'Opera a Praga. Quest'anno si terrà l'8 febbraio 2014 negli interni neoroccoco dell'edificio dell'Opera di Stato che durante quasi tutta la notte si trasformerà in una sala da ballo.

Anche se il Ballo dell'Opera non ha la stessa tradizione del suo simile di Vienna, famoso in tutto il mondo, è riuscito comunque ad inserirsi tra gli eventi più amati con partecipazione internazionale e un importante carattere caritativo. Tutti quelli che desiderano essere in vista si vestono da gala e trascorrono una serata piena di musica, danze, cibi e bevande ottimi sentendosi degli aristocratici moderni. I signori vengono al ballo non solo come uomini, ma anche come cavalieri. Accompagnano le proprie partner alla festa che nella normale routine di tutto l'anno ha un carattere magico particolare.

Il ballo nel segno di Strauss

L'edizione di quest'anno del ballo è un onore al padre e al figlio di Vienna e compositore giubiliare con lo stesso cognome Richard Strauss, dalla sua nascita si ricorderanno i 150 anni esatti. Proprio la celebre dinastia degli Strauss viennesi è il clan di compositori che ha reso celebre il valzer in tutto il mondo. Nell'Opera si sentirà anche la celebre Marcia di Radecky di Johann Strauss, Sul bel Danubio blu oppure  Lo zingaro barone di Johann Strauss figlio.

Vi potrete godere anche le piacevoli melodie di uno degli ultimi grandi compositori di opere nella lunga serie di creatori geniali, Richard Strauss. Il Pianoforte rosa, l'opera immortale sullo sfondo del libretto discreto dominato, come evidente dal titolo, dalla rosa come simbolo dell'amore, ricorderà Proprio questo autore.

I vostri preferiti