La magia di Praga d’inverno: nobile, elegante ed in grande stile

State Opera
Scarica la guida e la brochure
20. 5. 2013

Il Ballo all’Opera che si terrà quest’anno il 2 febbraio è certamente uno dei massimi eventi serali della stagione a Praga.

Il Ballo all’Opera si riallaccia alla tradizione centenaria dei grandiosi balli di Praga, che sono da sempre fra i massimi eventi di gala nell’Europa centrale. I temi del Ballo all’Opera si sono ispirati a ricorrenze significative nel campo della musica classica: 200 anni dalla nascita di Giuseppe Verdi e di Richard Wagner, 160 anni dalla prima rappresentazione della Traviata. Dunque, il Ballo all'Opera di quest’anno rende omaggio appunto alla musica classica. 

Già per la decima volta la squadra di tecnici eliminerà 364 poltrone dalla platea del teatro Státní opera e la trasformerà in pista da ballo speciale. I partecipanti alla serata potranno godere direttamente dell’atmosfera dei capolavori musicali più famosi e, durante la notte, lasciarsi trasportare dalla scenografia e dalle esibizioni artistiche in un modo sfarzoso e spettacolare di Praga o del Carnevale di Venezia.   

Durante la serata si esibirà la prima donna della lirica ceca Eva Urbanová, titolare del premio Thálie e del premio americano Grammy. La cantante sarà accompagnata dal tenore slovacco Peter Berger e dall’orchestra diretta da Robert Jindra. Sul palcoscenico del Ballo all’Opera saliranno anche i solisti del Balletto nazionale di Vienna, Nina Poláková e Roman Lazik. Per soddisfare tutti i palati dei partecipanti al Ballo viene offerto l’indispensabile servizio di catering. Il catering di quest’anno sarà pieno di profumi e sapori mediterranei.

La Galleria Miro di Praga, famosa soprattutto perché organizza mostre dei maestri del modernismo classico a livello mondiale, ha deciso di vendere all'asta di beneficenza, che si terrà durante il Ballo d’Opera, un quadro di Yuri Gorbachev, uno dei più famosi artisti di origine russa al mondo. Il quadro si intitola Il Gatto sul palco e per la sua realizzazione sono stati utilizzati materiali tipo oro, olio e smalto su tela.

Storia del Ballo all’Opera

Il primo Ballo all’Opera di Praga si svolse nell’anno 1948, quindi già tre anni dopo la fine della seconda guerra mondiale. Alla commissione preparatrice prese parte allora e poi anche in seguito il famoso direttore Rafael Kubelík. Altre occasioni per partecipare al Ballo all’Opera vennero date solo negli anni 1993–95. Tra gli ospiti del Ballo all’Opera di Praga degli ultimi anni troviamo molte persone famose, ad es. Ivana Trump, Alain Delon, sir Peter Ustinov, Ian Gillian del complesso Deep Purple e l’attrice Michèle Mercier che interpretò la famosa saga di Angelica.

Un altro evento di febbraio pieno di gioia e di vita

Il Ballo all’Opera non sarà l’unico evento di stampo mondiale che si svolgerà a febbraio a Praga. Anche l’ormai tradizionale festival Bohemian Carnevale che si riallaccia alle storiche feste allegoriche organizzate in Boemia già dal Medioevo promette uno spettacolo magnifico. Il Bohemian Carnevale sarà organizzato nella metropoli nel periodo di carnevale. Questo festival vuole essere una specie di rassegna gioiosa e vivacissima di talenti unici, gusti raffinati e creatività sbalorditive. Quest’anno i Praghesi e tutti gli altri partecipanti potranno vivere l'atmosfera carnascialesca dal 1° al 12 febbraio 2013. L’allegria del Carnevale si respirerà nei luoghi pubblici a cielo aperto, nei palazzi, musei, ristoranti e alberghi. Il festival culminerà con un grande ballo barocco in maschera. 

Venite a scoprire la magia di Praga d’inverno

Secondo il Guiness dei primati, il Castello di Praga è il più grande al mondo grazie alla superficie di ben 70.000 mq. Visitando il Castello di Praga non potete farvi sfuggire assolutamente la mostra permanente del Tesoro di San Vito, aperta da poco. Nella Cattedrale di San Vito troverete esposti quasi 400 oggetti liturgici molto preziosi, unici nel loro genere, tra i quali non deve mancare la Croce per l’incoronazione dei re e molte altre reliquie dei santi.

I vostri preferiti