Zlín 21 – il grattacielo di Baťa

Zlín 21
9. 5. 2013

Zlín 21 – il grattacielo di Baťa

„Oggi fantasia, domani realtà“, era lo slogan diffuso dall’industriale J. A. Baťa, magnate di calzoleria, nel periodo di maggiore fioritura della sua impresa. Con questo spirito fece costruire la città di Zlín, l’unica città „americana“ nel periodo della cosiddetta prima repubblica cecoslovacca, collegando l’architettura funzionale con la tecnica dell’ultima generazione e nuovi metodi di gestione aziendale. Poiché fedele alla regola americana: il tempo è denaro, adibì l’ascensore dell’edificio della direzione al suo ufficio personale per poter gestire al meglio la sua azienda. Il Grattacielo „Ventuno“ fu all’epoca della sua nascita la seconda struttura più alta d’Europa. Il suo arredamento subì recentemente una sensibile ristrutturazione che consente ai visitatori di vedere una serie di particolari come il lavabo dell’epoca o l’aria condizionata. Al piano superiore del „21“ vi è una terrazza accessibile per tutto l’anno, dalla quale si apre una vista panoramica sulla colonia di case fatte costruire da Baťa i suoi dipendenti.

I vostri preferiti