Monastero di Zlatá Koruna

Monastero della Corona d’oro
15. 5. 2013

Fatevi affascinare dalla magia del monastero di Zlatá Koruna

Vi piacerebbe farvi trasportare nel Medioevo con un colpo di bacchetta magica? In questo caso non tralasciate, nel corso del vostro vagabondare per la Boemia meridionale, di visitare il monastero cistercense a Zlatá Koruna. Uno dei più preziosi complessi di architettura gotica dell'Europa centrale si trova lungo la vallata della Moldava, vicino a Český Krumlov e mantiene ancora oggi la sua atmosfera originale, che testimonia ancora della vita dei monaci di centinaia di anni fa.

La leggenda narra che il monastero fu fatto erigere dal re ceco Přemysl Otakar II, già nel XII secolo, come ringraziamento per la vittoria della battaglia di Kressenbrunn. Oggi possiamo ammirarne la cappella gotica degli Angeli Custodi, attraversare gli antichi spazi del grande convento con lo splendido chiostro e meditare nella monumentale chiesa della Assunzione della Vergine Maria, la più grande chiesa della Boemia meridionale. Nel monastero potete però vedere molto di più. In uno dei percorsi guidati potete venire a conoscere la vita dei monaci nel XVIII secolo. Un vero tesoro è il pianoforte da concerto della rinomata azienda berlinese Carl Bechstein, unico del suo genere al mondo, originariamente costruito su ordinazione per il palazzo dello zar a San Pietroburgo.

I vostri preferiti