Želiv

2. 7. 2013

Questo monastero fu fondato nell‘anno 1139

Dapprima vi alloggiarono i benedettini della vicina abbazia sulla Sázava, più tardi una comunità di Premonstrati da Steinfeld sul Reno. Subì numerose trasformazioni: fu ripetutamente ricostruito in seguito ad una serie d’incendi. L’intervento più importante fu quello degli anni tra il 1713 ed il 1720, ad opera del costruttore Jan Blažej Santini,
in stile “gotico barocco”. Durante il periodo del regime comunista divenne un campo di concentramento per il clero. Si trova al centro della pittoresca natura dell’altopiano centrale (Vysočina) e vi ci portano innumerevoli piste ciclabili e sentieri.

Fa parte del complesso del monastero anche il birrificio del monastero di Želiv, che produce, con metodi tradizionali, sei tipi di birra. È possibile anche trovare alloggio all‘interno del monastero. Chi voglia rifuggire dal logorio dei tempi moderni, può trovare asilo nella quiete del monastero e trascorrere con i frati Premonstrati un periodo di preghiera e meditazione.

I vostri preferiti