Telč

Telč - piazza
19. 7. 2013

Sollevare il lembo di una pagina per spiare la fiaba che si chiama Telč!

C’era una volta… e c’è ancora, una città fiabesca di nome Telč. La sua piazza, con il palazzo e i laghetti che chiudono il borgo in un solo abbraccio, sembra provenire dalle storie di Hans Christian Andersen. Dal punto di vista architettonico, Telč è l’esempio più puro di rinascimento italiano che si trova al nord delle Alpi, con una delle piazze più belle d’Europa. Tutto ciò la vede di diritto inclusa nella Lista del patrimonio dell’UNESCO.

La visita alla città può cominciare in uno dei luoghi più romantici della Repubblica ceca, nella piazza di Telč, con i frontoni delle case dalle facciate colorate, bellissimi portici che ospitano molte botteghe e caffetterie e invitano i visitatori ad accomodarsi per osservare la vita attorno che sembra ritagliata da una vecchia cartolina che accarezza l’anima.

Quale casa è la più bella?

La città, originariamente nata come fortezza su un’isola circondata dall’acqua, deve il suo aspetto alla competitività tra i suoi abitanti. Con lo sfarzo e la grandezza dei frontoni delle loro case volevano dimostrare la propria ricchezza ed appartenenza ad un ceto sociale. Grazie a questa competitività, una casa è più bella dell’altra. All’occhio di un attento osservatore però non sfugge il fatto che in molti casi i tetti sono decisamente più bassi rispetto ai frontoni decorati.

Un palazzo da favola

La visita alla città di Telč sarebbe impensabile senza una fermata nel palazzo che è uno dei gioielli dell’architettura rinascimentale in Moravia. La sua trasformazione da castello gotico in residenza rinascimentale è merito di un nobile signore, Zaccaria di Hradec, che, durante una spedizione degli aristocratici boemi a Genova, rimase folgorato dal fascino del rinascimento. Grazie alla cura dei proprietari, nel palazzo si sono conservati gli originali interni che rispecchiano l’arte italiana. Nella cosiddetta Sala dorata potete ammirare ritratti degli avi di Zaccaria e intagli pregiati del soffitto a cassettoni. Le sale dei Cavalieri e Africana con i suoi curiosi trofei sicuramente attireranno l’attenzione dei bambini. La visita guidata vi farà sbirciare nelle camere degli ultimi abitanti del palazzo, nella biblioteca, nel bagno e nel guardaroba con una collezione di abiti ed accessori storici.

Altri luoghi da visitare

Vicino a Telč si trovano altre due località che vantano bellezze rinascimentali. Una di esse è la città di Jindřichův Hradec con il suo vasto complesso del castello, uno dei più grandi della Repubblica ceca, mentre l’altra è la città di Slavonice che offre ai suoi visitatori una bellissima piazza con le pittoresche case rinascimentali e i singolari sotterranei storici.

Venite a vivere il romanticismo irripetibile della città di Telč sulla propria pelle! Vi aspetta!

I vostri preferiti