Canale di Schwarzenberg

Canale di Schwarzenberg
9. 5. 2013

Per conoscere la storia del Canale di Schwarzenberg, ovvero la natura della Selva Boema

Visitando la Selva Boema (Šumava in ceco) non fatevi sfuggire unico monumento tecnico, il Canale di Schwarzenberg. Nacque tra il 1789 e 1791 per trasportare legname dai pendii delle montagne. Si tratta di una delle opere più curiose d’ingegneria della sua epoca, lunga quasi 90 km. Inizialmente fu commissionato dagli Schwarzenberg per poter fornire Vienna di legname, dopodiché utilizzato anche per il trasporto dei tronchi alle rive del fiume Moldava. Il Canale era attraversato da decine di ponti, ponticelli, fossati, fughe e chiuse. Potrete collegare una passeggiata poco impegnativa (di circa 8 km) lungo il Canale con l’escursione al lago “Plešné jezero”. In estate a piedi o in bicicletta, in inverno sugli sci da fondo. Più volte all’anno vengono organizzate le dimostrazioni di fluttuazione di legname.

I vostri preferiti