Palazzo di Konopiště

Palazzo di Konopiště
10. 4. 2014

Sbirciate nella camera da letto di Francesco Ferdinando d’Asburgo-Este nel palazzo di Konopiště

Visitate il palazzo in cui fu installato uno dei primi ascensori elettrici, la corrente e l’acquedotto. La visita guidata vi farà vedere le sale rappresentative, le camere per gli ospiti, la sala da pranzo e l’armeria e durante il percorso potrete per un attimo mettervi nei panni degli abitanti del castello nel periodo antecedente alla prima guerra mondiale. Dopo aver lasciato il castello, vi invitiamo a fare un salto nel museo della fabbrica delle motociclette del marchio JAWA, per ammirare non solo le moto stesse, ma anche i trofei e i documenti storici.

I costruttori del castello di Konopiště, inizialmente fondato come fortezza gotica, si ispirarono alle fortezze francesi con le torri disposte in modo simmetrico, numerose entrate e ponti levatoi. Dopo aver subito molte ristrutturazioni, fu trasformato in palazzo romantico con arredamento di lusso, destinato alla vita quotidiana dell’aristocrazia.

Konopiště sul palcoscenico della storia moderna

Il successore al trono austriaco, Francesco Ferdinando d’Asburgo-Este, la cui morte violenta a Sarajevo determinò la scintilla che scatenò la prima guerra mondiale, scelse il palazzo di Konopiště come sua residenza. Pure il secondo conflitto mondiale vide il palazzo coinvolto, quando vi fu stabilita la sede del comando SS.

Francesco Ferdinando d’Asburgo-Este voleva superare il re d’Inghilterra

Francesco Ferdinando d’Asburgo-Este fu un accanito collezionista e cacciatore. Durante la visita guidata potrete ammirare le sue preziose collezioni di armi nell’armeria del casato Este – una delle più grandi in Europa. Francesco Ferdinando fece costruire ancora una sala destinata a più di 1000 ritratti di San Giorgio con i quali voleva superare una simile collezione del re d’Inghilterra. Il grande corridoio di trofei testimonia la sua passione per la caccia. Nel corso della sua vita abbatté quasi 300mila animali. I salotti di rappresentanza con i mobili italiani di grande pregio, la Grande sala da pranzo con il suo straordinario affresco del soffitto e le camere in cui abitava la famiglia del nobile Signore vi avvicineranno alla vita quotidiana del palazzo.

Per vedere l’orso nei giardini di Konopiště

Durante la visita al castello non potete mancare di ammirare il vasto parco dove girano liberi fagiani, quaglie e pavoni. Il profumo delle rose invita i visitatori a rilassarsi su una delle panchine. Sulla riva del vicino laghetto è consentito fare picnic e potete rinfrescarvi anche nel ristorante del castello.

I vostri preferiti