Castello di Kámen

20. 5. 2013

Il maniero solido come una roccia, costruito già nel Medioevo, fu un importante punto strategico per l’esercito ussita nel periodo delle guerre di religione nel XV° secolo

Proprio qui si svolsero alla fine dei combattimenti i colloqui di pace tra le parti avversarie, sotto la guida del re di Boemia, il protestante Jiří di Poděbrady.

Perché visitarlo

Si può abitare in una torre? Al castello di Kámen era possibile, anzi: i suoi abitanti avevano qui tutte le comodità: a piano terra una dispensa con armeria, al primo piano una camera da letto e una sala di rappresentanza. I muri di pietra erano isolati con un rivestimento in legno e le stanze riscaldate con le stufe in maiolica e le piccole finestre ad arco concedevano una vista mozzafiato sul paesaggio circostante. Non mancava nemmeno il prevét, una specie di gabinetto medievale.

L’esposizione dello stile di vita nelle nobili dimore a cavallo tra ‘800 e ‘900 si sposa molto bene con la collezione di 46 motociclette di produzione ceca, provenienti dallo stesso periodo.

I vostri preferiti