Horšovský Týn

Horšovský Týn
9. 5. 2013

Mitsuko giapponese nel rinascimento boemo: maniero di Horšovský Týn

Come era la vita nel periodo del rinascimento e come la visse la prima giapponese stabilitasi in Boemia? Le risposte a queste domande le troverete alla mostra del castello, coperto interamente dai graffiti a forma di buste da lettera, quindi la decorazione tipica per le facciate rinascimentali. La visita prevede cinque diversi percorsi. Potete scegliere quello che ritenete più interessante, se preferite la villa o il castello gotico con la sua cappella o eventualmente la biblioteca. Il percorso chiamato „Mitsuko“ è dedicato alla contessa Mitsuko Coudenhove-Kalergi portata in Boemia alla fine dell’ottocento dal console austro-ungarico. Del suo destino avventuroso narra una telenovela girata dai giapponesi.

I vostri preferiti