Palazzo di Hluboká nad Vltavou

17. 4. 2014

Gioiello neo-gotico della Boemia meridionale

Il castello di Hluboká è la meta ideale in Boemia del sud per gli amanti della storia e per i romantici incorreggibili e anche gli appassionati di attività sportive troveranno ciò che fa per loro. Il castello deve il suo aspetto attuale alla famiglia Schwarzenberg e viene spesso definito il più bel castello ceco.

Un pezzo di Inghilterra windsoriana in mezzo alla Boemia meridionale

Così si potrebbe descrivere in breve il fiabesco castello di Hluboká, che ha acquisito il suo aspetto attuale nel XIX secolo dopo una ricostruzione neogotica. Il castello di Hluboká è stato originariamente fondato come castello di guardia alla metà del XIII secolo dai re boemi. Nell’ambito delle modifiche romantiche della residenza nobiliare eseguite a metà del XIX secolo gli Schwarzenberg hanno fondato anche un vasto parco paesaggistico.

Visita guidata del castello

Con le sue 140 stanze e le 11 torri il castello offre diverse varianti di visita. Durante la visita del castello potrete vedere le stanze private e anche i lussuosi saloni di rappresentanza con le pareti di legno intagliato, i soffitti a cassettoni, l’elegante mobilio, i lampadari di cristallo e le ricche collezioni di quadri, argenterie, porcellane e arazzi. Potrete recarvi anche nella torre panoramica e nelle cucine del castello, dove vedrete una grande quantità di attrezzature da cucina risalenti al periodo a cavallo tra XIX e XX secolo. Nel maneggio del castello non tralasciate di vedere l’esposizione di gotico della Boemia meridionale e di maestri olandesi delle collezioni della Galleria Aleš della Boemia meridionale.

I vostri preferiti