Paradiso ceco – Geoparco UNESCO

22. 7. 2013

La fiabesca terra del Paradiso ceco

Da secoli il Paradiso ceco attira pittori, scrittori, artisti, romantici di tutti i tipi. Venite a scoprire la bizzarra armonia delle rocce, i profondi boschi di pino, i maestosi castelli e palazzi, ma anche i pittoreschi chalet di legno e provate a smarrirvi, per un attimo, nel labirinto delle rocce del Paradiso ceco.

Il Paradiso ceco, dichiarato il primo geoparco in assoluto dell'UNESCO, è una delle mete turistiche preferite della Repubblica ceca. Tra le zone l'interessanti c'è quella che si trova tra le città di Jičín e di Železný Brod. Grazie all'azione delle forze naturali possiamo oggi ammirare formazioni di pietra arenaria dalle forme più strane, alte fino a 60 m. Alcune di queste portano nomi particolari, come "la Bacchetta del direttore d'orchestra", "il Maestro del coro", "il Faro", "il Dente del drago".

Misteriosi labirinti e castelli silvestri

I labirinti tra le rocce del Paradiso ceco, in modo particolare quello delle Pareti di Prachov, vi affascineranno per le innumerevoli stradine che vi accompagnano tra le pareti rocciose. Vi muoverete qui tra le fessure delle rocce, potrete scalarne gli interni fino a raggiungere splendidi belvedere. Tra i punti panoramici migliori c'è il belvedere Kozákov. Non dimenticate di visitare le rocce di Hrubá Skála e l'elegante castello di Hrubá Skála, situato proprio in cima alle rocce. Un'altra meta sono le rovine del castello di Trosky, per raggiungere il quale dovrete salire fino in cima a due ripidi monticelli di origine vulcanica. Se vi piacciono i castelli fiabeschi recatevi a visitare quello di Kost, mai espugnato.

Le ricche sedi dei Wallenstein e dei Rohan

L'originale romanticismo dei palazzi francesi è ciò che troverete al castello di Sychrov dove, dopo la grande rivoluzione francese, si insediò la famiglia dei principi di Rohan, una delle 10 famiglie più influenti della Francia, col titolo di principe per sangue reale, cugini diretti dei re francesi. Il castello barocco di Mnichovo Hradiště vi racconterà invece la storia del condottiero e politico ceco, dell'epoca della guerra dei trent'anni, Albrecht da Wallenstein, assassinato in modo esemplare dagli ufficiali imperiali.

Dove andare, ancora?

Rendete più piacevole il vostro soggiorno visitando la maggiore catena montuosa ceca, i Monti dei Giganti (Krkonoše)! Potete visitare anche Mladá Boleslav, legata indissolubilmente alla produzione delle auto Škoda, oppure la città di Turnov, il cui museo ospita una ricca mostra di gioielleria, che ha un'antica tradizione in questa zona.

I vostri preferiti