Selva Boema d’estate

16. 9. 2013

La Selva Boema /Šumava/ – un regno selvatico dai cento volti

Foreste fittissime, laghi glaciali trasparenti, pendii elevati, fiumi selvaggi, misteriose torbiere ricoperte di nebbie. Tutto questo è la Selva Boema. Una catena montuosa al confine tra Repubblica ceca e Germania definita il tetto verde d’Europa per la posizione e la boscosità.

Ogni anno la Selva Boema richiama visitatori che amano le vacanze attive. L'intera catena montuosa offre una fantastica combinazione di splendidi panorami naturali, monumenti storici, una fitta rete di piste ciclabili e sentieri escursionistici. In sella alla bicicletta potete percorrere decine di chilometri all'interno di una fitta foresta che fino a poco tempo fa era chiusa al pubblico, perché faceva parte della “cortina di ferro”, testimone dei drammatici destini delle persone in fuga verso la libertà. Attraverserete paesi di campagna che erano stati cancellati dalle mappe, scoprirete le storie delle persone che vivevano qui.

Ammaliati da una fantastica natura

Il Parco naturale della Selva Boema nasconde meraviglie naturali, tra le quali due laghi glaciali, Plešné e Černé. La loro atmosfera di montagna ricorda i trasparenti laghi canadesi e quest’impressione è ulteriormente rafforzata dal rude paesaggio che li circonda. Salire sulle cime delle montagne circostanti, attraversando zone selvagge incontaminate, è una forte emozione. La Selva Boema, essendo relativamente agevole da percorrere e grazie agli impressionanti panorami, è un vero paradiso per le escursioni a piedi. L'acqua cristallina del fiume Vydra, il paese montano di Kvilda ed il percorso tra il lago Černé (Nero) ed il lago Čertovo (del Diavolo) sono sinonimi di splendide escursioni in mezzo alla natura fantastica della Repubblica ceca. Forse scoprirete anche la sorgente della Moldava, vivendo un'esperienza che ricorderete per tutta la vita.

Lipno, il mare ceco

La Repubblica ceca non può offrire ai suoi visitatori il mare, ma qualcosa che gli si avvicina molto e che potete trovare fra i monti della Selva Boema. Il lago artificiale di Lipno è il più grande specchio d’acqua sul territorio della Repubblica ceca ed è un luogo ideale per gli sport di tutti i tipi.

E poi, dove?

Durante la vostra vacanza attiva nella Selva Boema non dovete dimenticare di visitare una delle più belle città ceche, Český Krumlov, che vanta un centro storico perfettamente conservato ed iscritto nella Lista UNESCO. Scendendo lungo la corrente del fiume, troverete poi l'antico castello di Rožmberk ed il monastero di Vyšší Brod, nel quale, per secoli, i monaci hanno conservato le fonti della cultura. Potete variare il vostro soggiorno nella Selva Boema visitando anche il monastero di Zlatá Koruna, reso affascinante per la sua posizione sulle rive della Moldava.

I vostri preferiti