Rinascimento

Kratochvíle Chateau
1. 10. 2013

Gli echi della lontana Italia nel paese al di là delle Alpi – questo è il rinascimento ceco.

Le gite alla scoperta del rinascimento ceco possono avere centinaia di forme. Desiderate vedere i più bei castelli rinascimentali? Allora dovete visitare Litomyšl, Pardubice, Benešov nad Ploučnicí oppure Březnice. Il Rinascimento ha lasciato la sua impronta nell'aspetto di molte città. Venite a passeggiare per le stradine romantiche di Český Krumlov, Znojmo oppure Telč!

Il portale più vecchio e il cortile più bello

I cortili porticati, le decorazioni a graffiti, i frontoni riccamente modellati con gli attici, i soffitti a travi o a cassettoni e i portali decorati – questi sono i simboli più frequenti dei tesori rinascimentali cechi. Il portale rinascimentale più vecchio, datato 1492, troverete nel palazzo di Moravská Třebova. I cortili porticati disposti in modo generoso non hanno nulla da invidiare a quelli più belli. Lo potrete vedere da soli ad esempio nei palazzi di Opočno, di Bučovice oppure a Velké Losiny – e una volta lì fermatevi nelle terme locali, dove si curano i più vari problemi già dai tempi del Rinascimento. Vale la pena vedere anche il pittoresco palazzo rinascimentale di Kratochvíle, il  palazzo di Grabštejn oppure l'imponente Castello di Horšovský Týn, il palazzo a Jindřichův Hradec oppure a Nelahozeves.

Per le stradine in città fino alla residenza estiva

Il Rinascimento ha cambiato nelle terre ceche anche l'aspetto di diverse città dove si costruivano i municipi, i palazzi, le case borghesi, le torre e le porte. Centri storici pieni di edifici rinascimentali riccamente decorati si trovano a Slavonice, Třeboň oppure Prachatice. Pieno di Rinascimento è anche il Giardino reale al Castello di Praga con la Residenza estiva della regina Anna, probabilmente l'edificio rinascimentale più bello dell'Europa centrale. Sicuramente vi piacerà anche il resto del vecchio giardino rinascimentale davanti alla residenza estiva, il giardinetto. Nel centro si trova la Fontana cantante, la più vecchia fontana conservata di Praga e, contemporaneamente, l'opera affascinante del maestro Tomáš Jaroš che aveva la sua officina nella torre Mihulka.

I vostri preferiti