Parchi praghesi

Collina di Petřín
3. 6. 2014

Riposatevi nell'abbraccio dei parchi di Praga!

I parchi di Praga e giardini storici sono uno dei tesori di cui va fiera la città dalle cento torri. Sono luoghi dove quotidianamente sia i praghesi che i visitatori della città s’incontrano, fanno dei picnic, riposano o fanno dello sport. Se anche voi volete rifugiarvi nel magico mondo degli alberi, dei fiori, dei prati ben curati, delle peschiere e delle fontane, potete scegliere tra le due centinaia di parchi che sono stati creati a partire dal Medioevo e che oggi sono il polmone verde della città sulla Moldava.

Così come New York ha il suo Central Park, Praga ha il parco di Stromovka. L'ampio parco venne fondato già nel XIII secolo dal re boemo Přemysl Otakar II ed è tuttora uno dei posti più ricercati per il riposo a Praga. Trovate qui un'oasi verde con uno specchio d'acqua, grandi alberi, parchi giochi e prati perfettamente curati, che invitano a sedersi per una lettura, per prendere il sole o per fare un picnic con gli amici. Tutto questo all'ombra della bellissima residenza estiva del vicegovernatore, che dà al parco l’aspetto di una riserva di caccia reale. Tra i parchi praghesi più belli c’è anche quello che si estende sulla collina di Petřín. Che sia in primavera, quando gli alberi sono in fiore, oppure in autunno, in un rigoglioso concerto di colori, è il luogo preferito dai praghesi.

Per una tempesta rock e per un perfetto relax

In un caldo pomeriggio è difficile immaginare un luogo migliore del parco di Letná, con il suo meraviglioso panorama sulla città dalle cento torri, da ammirare magari stringendo in mano un fresco boccale di ottima birra ceca. Trascorrono così il loro tempo libero migliaia di cittadini e di visitatori di Praga. La magnifica posizione di Letnà ne fanno uno spazio naturale per i grandi eventi. Si tenevano qui le feste dell'incoronazione, si accampavano qui gli eserciti, si tenevano qui le marce e le parate militari. Papa Giovanni Paolo II vi ha celebrato una Messa. Ora Letná è il luogo in cui si tengono grandi concerti rock ed un festival musical-teatrale chiamato Letní Letná, la Letná estiva. Vi piacciono i grandi parchi dei castelli? Se la risposta è sì, recatevi a visitare quello di Průhonice, uno dei più grandi d'Europa. Ne fanno parte non solo lo splendido castello, ma anche il famoso orto botanico.

Un picnic tra i pavoni? Perché no?

State cercando un'oasi di tranquillità nel caos della città? Un luogo dove fermarvi a pensare o a leggere un buon libro? In questo caso dovete andare ai giardini di Vojan (Vojanovy sady). Sotto le magnolie potete seguire con gli occhi i meravigliosi pavoni, che sono parte integrante del parco. Un cestino con il cibo, una coperta, un libro e gli occhiali da sole. Questo è quanto invece è necessario per una giornata perfetta nel parco di Riegr (Riegrovy sady). Qui, sull'erba perfettamente curata del prato, osservando il meraviglioso panorama del Castello di Praga e del Quartiere Piccolo, potete organizzare un romantico ed indimenticabile picnic. Vi appassionano gli aquiloni? Le condizioni ideali le troverete nel bellissimo parco chiamato "Obora Hvězda", che circonda l’omonima residenza estiva, edificata su una pianta a stella a sei punte (Hvězda = Stella). Questo parco, che originariamente serviva alla realizzazione di grandi feste ed alla caccia dei nobili medievali, è ora diventato uno dei luoghi preferiti per attimi di relax vicino al centro di Praga.

Alimentate il vostro animo romantico nei giardini di Praga

Se avete un animo romantico sicuramente vi innamorerete del parco sull'isola di Kampa, che si offre perfettamente al dolce far nulla. Potete riposarvi anche nel giardino dei francescani, tra le piazze San Venceslao e Jungmann, dove in estate i fiori rosa si arrampicano sugli archi decorativi in ferro battuto. Altre delizie per gli occhi e per il vostro spirito sono i meravigliosi giardini dei palazzi nel Quartiere Piccolo, che incarnano alla perfezione l’elegante architettura, l'arte del giardinaggio e le vedute mozzafiato di Praga. Vi piace il vino? Venite a trovare ristoro presso il parco di Grébovka, nel quartiere di Vinohrady, nel quale, sin dai tempi di Carlo IV, si coltivano le vigne. Accomodatevi nello splendido gazebo del vino, con un calice in mano, oppure attraversate la magica grotta artificiale, che appare in diverse favole cinematografiche ceche.

I vostri preferiti