Monti Orlické e regione dei Monti Orlické

Palazzo di Opočno
17. 5. 2013

Monti Orlické e regione dei Monti Orlické – la bellezza della natura intatta

La silenziosa malinconia delle foreste intricate, la misteriosa bellezza delle gole ripide, le sagome colorate dei faggi secolari, l’impetuoso fiume Orlice, i paesini sperduti disseminati qua e là nel paesaggio articolato costellato di una fitta rete di piste ciclabili e sentieri turistici che sfociano davanti ai castelli romantici e fortificazioni militari.... addentratevi nei Monti Orlické!

Una delle mete preferite dai turisti è la “Zemská brána”, una valle creata dai sassi giganteschi dell’impetuoso fiume “Divoká Orlice”, fiume che ha scavato una valle romantica con molte formazioni rocciose. La zona è costellata di ruderi dei castelli, tra cui Potštejn e Litice. L'attenzione dei visitatori attira anche la chiesa dell’Assunzione della Vergine Maria di Neratov, luogo di pellegrinaggio. La sua particolarità consiste nel tetto in vetro e l’orientamento insolito della chiesa nord-sud, grazie al quale a mezzogiorno del giorno di Natale i raggi del sole illuminano direttamente il suo tabernacolo.

“Hanička” - fortezza dell’artiglieria nascosta nei sotterranei

Visitare la fortezza Hanička girovagando per i Monti Orlické è diventato un must. Nel periodo prima della II guerra mondiale faceva parte del sistema della fortificazione cecoslovacca. La fortezza dell’artiglieria, attualmente adibita a museo, fu negli anni ’70 dello scorso secolo di nascosto ristrutturata per diventare un bunker antiatomico. I sotterranei, in profondità di 20 - 36 m sotto la superficie della terra, nascondono un’ingegnosa rete di corridoi e cunicoli, un potabilizzatore acqua, unico nel suo genere, depositi di munizione, mensa e alloggiamento dell'equipaggio. La visita finisce al piano di combattimento dal quale si esce superando 126 scalini che portano fuori dalla struttura. La temperatura nei sotterranei è tra 5 – 8 gradi, si consigliano vestiti un po’ pesanti e scarpe adeguate. Potrete percorrere anche il sentiero didattico lungo sei chilometri che vi porterà a conoscere le strutture che fanno parte della fortificazione nei dintorni della città di Olešnice.

Le ricche collezioni di armi e quadri nel palazzo di Opočno

L’insieme dei monumenti storici che fanno parte dell’area del palazzo di Opočno testimoniano lo stile di vita di allora, la raffinatezza e il ragionamento della società ceca a quell’epoca. Il palazzo di Opočno vi incanterà con i suoi tre piani del loggiato rettangolare. Negli interni storici tenuti con cura potrete ammirare le ricche collezioni di quadri e armi, oppure fare una passeggiata nel parco paesaggistico che circonda il palazzo. Per chi vuole conoscere l’artigianato dei vecchi tempi, quasi dimenticato, c’è il Museo dell’artigianato di Letohrad. Mentre nel Museo dei giocattoli di Rychnov nad Kněžnou vi potrete vedere: giochi da tavola, meccani, soldatini di stagno o trenini.

Altri posti da visitare

Stanchi di visitare i monumenti storici? Voglia di cambiare un po’ l’attività? Vi invitiamo ad andare a Hradec Králové, capoluogo della omonima Regione. La città è dominata dalla Torre Bianca, da vedere ci sono l’osservatorio astronomico, il giardino botanico oppure il cosiddetto “Hučák”, centrale idroelettrica costruita sul fiume Elba in stile liberty.

I vostri preferiti