Moravia Orientale

Hostýn - Basilica della Vergine Maria dell’Assunzione
25. 4. 2013

Alla scoperta delle radici della civiltà in Moravia orientale

La Moravia orientale è una terra tra montagne valacche, pianure di Haná, una terra dai vigneti inondati dal sole, l’originale gastronomia e pregiati monumenti architettonici, dove la millenaria tradizione cristiana ha lasciato un’impronta importante. Le vie di pellegrinaggio vi porteranno alla scoperta delle chiese e santuari più belli per consentirvi di sollevare il velo delle loro storie della fede.

Le vie di pellegrinaggio della Moravia orientale portano nei luoghi strettamente collegati con la storia e con valori spirituali per consentire ai turisti di unire la conoscenza della bellissima terra con la fede e con le tradizioni della zona dello Slovácko, molto sentite e fedelmente riproposte nei secoli. A pari passo con il folklore e con le tradizioni va la gastronomia locale, tutta da scoprire e da assaggiare. Questa terra ospitale offre anche le sorgenti curative delle più grandi terme in Moravia - Luhačovice.

1150 anni della tradizione cristiana

Le prime pagine del cristianesimo nella Moravia orientale cominciarono ad essere scritte con l’arrivo dei missionari slavi, Cirillo e Metodio di Salonicco, che portarono la parola di Dio in Grande Moravia nel 863. Per diffonderla, inventarono l’alfabeto slavo glagolitico e tradussero in questa lingua la Scrittura e i testi della liturgia latina. Nel 2013 passeranno 1150 anni dall’arrivo dei fratelli in Grande Moravia, un grande anniversario che sarà festeggiato in grande stile. Vi invitiamo a visitare questa terra per ritornare alle radici cristiane e per conoscere la Moravia orientale come pellegrini.

Pellegrinaggio per le chiese della Moravia orientale

Una via di pellegrinaggio, molto ricercata e gettonata dai pellegrini, è quella di sette giorni che porta dalla città di Kroměříž nel più importante luogo di pellegrinaggio ceco - Velehrad, visitato dal pontefice Giovanni Paolo II nel 1990. Proprio qui, secondo le antiche leggende, si trovava il capoluogo dell’impero della Grande Moravia, storicamente la prima forma di realtà statale. Un pezzo di mosaico nella storia della cristianità è da scoprire anche sul sentiero con il percorso di cinque giorni che porta da Svatý Hostýn, attraverso Štípa fino a Uherské Hradiště. Svatý Hostýn è una chiesa di pellegrinaggio barocca situata in cima alle colline di Hostýn con la via crucis che porta ad una sorgente miracolosa – il luogo sacro più gettonato dai pellegrini.

Atene di Haná e un ottimo vino

Un posto privilegiato ha anche la città di Kroměříž per la sua bellezze chiamata „Atene di Haná“. I primi passi di ogni visitatore dovrebbero portare al complesso del Palazzo Arcivescovile circondato dai bellissimi giardini barocchi, iscritti nella lista del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Le cantine arcivescovili offrono un ottimo vino da messa. La sua degustazione renderà la vostra permanenza nella città ancora più piacevole.

I vostri preferiti