Regione di Bystřice

Vítochov - chiesa di San Michele
17. 5. 2013

Regione di Bystřice - vivere la gioia del movimento!

Una terra dalle dolci colline attraversata dai numerosi ruscelli e correnti d’acqua, costellata da campanili e torri panoramiche – questa è l’immagine della regione turistica di Bystřice. Questa terra, dominata da uno dei più maestosi palazzi medievali della Repubblica ceca - Pernštejn – invita i visitatori a trascorrere una vacanza attiva in un ambiente seducente, titolare del premio EDEN, conferito esclusivamente alle destinazioni europee di eccellenza.

Nonostante sia piccola, Bystřice vanta una grande quantità di gioielli architettonici. Una delle strutture più romantiche è situata nel villaggio Vítochov. La sua chiesetta di San Michele da diversi secoli domina il paesaggio attirando l’attenzione di vari pittori e fotografi. Girovagando per le strade della regione di Bystřice non dovreste perdervi la chiesa di Zvole, opera del genio dell’architettura barocca Jan Blažej Santini-Aichel, il cui campanile minore è costruito a forma di corona di San Venceslao.

Signore, attenzione allo specchio di Pernštejn!

Avvicinandovi al borgo di Nedvědice, da lontano vedrete sorgere la monumentale silhouette del castello di Pernštejn. Uno dei più bei castelli moravi risale alla metà del ‘200. Si erge maestoso sopra i boschi immensi di Bystřice, quasi volesse toccare il cielo, assomiglia alla residenza del Signore degli Anelli. Come tutti gli antichi palazzi, anche Pernštejn ha i suoi fantasmi. Ad esempio la “Dama Bianca”, la povera stella maledetta da un frate per la sua vita vanitosa e priva di ogni freno morale. Condannata a girovagare per i corridoi del castello, continua a cercare il suo specchio, davanti al quale passava molto tempo. La leggenda narra che la donna che si guarderà in quello specchio, perderà la sua bellezza.

Molte escursioni, ed emozioni ancora più numerose

Dopo la lezione di storia serve un po’ di movimento. Nessun problema! La zona di Bystřice offre tantissime occasioni per le attività sportive. Potrete visitare Vír - la terza diga più grande della Repubblica ceca. Anche se funge soltanto da risorsa d’acqua potabile, il sentiero attorno al lago artificiale è un posto magnifico per le passeggiate a piedi, in bicicletta o, in inverno, per lo sci di fondo. Gradireste vedere la diga di Vír da una prospettiva a volo d’uccello? Salite in cima alla torre panoramica Karasín, dalla quale si può godere una meravigliosa veduta del lago e delle vette della collina Žďárské vrchy. Non potrete perdervi nemmeno la più grande città della zona, Bystřice nad Pernštejnem appunto. La sua area sportiva invita a fare le arrampicate sulla parete artificiale, a visitare la piscina coperta, i campi da tennis e la piscina scoperta. Ci troverete tutto per una giornata piena di divertimento ed attività sportive.

Dove andare ancora?

Vi attirano i monumenti UNESCO? A 30 km da Bystřice nad Pernštejnem si trova la mitica chiesa di San Giovanni Nepomuceno a Zelená hora. Potrete impiegare la vostra fantasia per scoprire la simbologia unica del numero cinque che caratterizza quest’opera grandiosa.

I vostri preferiti