Wallachian kingdom and the Beskids

13. 1. 2014

Venite a scoprire il romanticismo della Valacchia, nei Monti Beskydy!

I Monti Beskydy rappresentano un'armonia totale tra la natura e l'uomo. Le alte cime boschive, i prati pieni di orchidee e l'originale architettura della Valacchia, armonicamente inserita nel paesaggio, il tutto accompagnato da sapori di formaggi caprini, di focacce chiamate “frgály”, del distillato di prugne (slivovice) ed altre specialità locali. In questa zona, da sempre regna incontrastato il dio pagano Radegast, che ha dato anche il nome alla birra locale.

La natura incontaminata dei monti Beskydy offre a chi visita questa zona la possibilità di moltissime attività sportive. In estate si possono utilizzare i chilometri di sentieri segnalati, che attraversano prati in fiore di pieni di pecore e profonde vallate, in inverno, invece, tutta la zona si trasforma in un regno del ghiaccio, che offre condizioni perfette per lo sci. Tra le cose più belle della Valacchia si annovera sicuramente la cima Soláň, dove la bellezza naturale si sposa armonicamente con le tradizioni popolari.

La regione vigilata dal potente Radegast

I monti Beskydy sono caratterizzati dall'architettura in legno delle chiese degli edifici. Tra gli edifici più interessanti c'è il gruppo di chalet in tronchi d’albero, sulla cima chiamata Pustevny, progettati nel periodo liberty dall'architetto Dušan Jurkovič. Da Pustevny potete salire comodamente alla cima Radhošť per ammirare la statua del dominatore di queste montagne, il dio pagano Radegast. Un punto di partenza ideale è il paese di Velké Karlovice, un centro estivo e sciistico. Il più grande villaggio museo dell'Europa centrale, a Rožnov pod Radhoštěm, vi accompagnerà in un viaggio nel tempo attraverso i mestieri tradizionali, il folclore e le tradizioni tramandate da molte generazioni.

Sentite questo meraviglioso profumo?

Come godersi ancora di più la Valacchia? Assaggiate alcune delle specialità del luogo, come ad esempio le focacce chiamate frgály, del diametro di 30 cm, di pasta lievitata, ripiene di dolci marmellate e ricoperte di pan grattato e burro. Un altro piatto tradizionale sono le "orecchie di Štramberk" legate all'antica leggenda che vuole che gli abitanti del posto avessero trovato, dopo l'invasione dei tartari, dei sacchi pieni delle orecchie tagliate alle vittime cristiane, conservate sotto sale. Da allora, in ricordo di quest’avvenimento, vengono cotti questi dolci di panpepato.

E poi, dove?

Un soggiorno sui monti Beskydy può essere unito ad una visita ad Ostrava, dove è possibile visitare gli antichi monumenti industriali. Altre mete turistiche sono la chiesa di pellegrinaggio di Svatý Hostýn , oppure il fiabesco paese di Štramberk.

I vostri preferiti